PREVENZIONE.png
PARODONTOLOGIA.png
Schermata 2019-01-12 alle 16.57.21.png
SALUTE DEL BAMBINO E DELLA GESTANTE.png
IGIENE ORALE ED IMPIANTI DENTALI.png
SALUTE ORALE E ORTODONZIA.png

PREVENZIONE E SCREENING ORALE  Il ruolo dell'igienista dentale ricopre diversi ruoli ed aspetti in ambito preventivo, sanitario e di terapia. Il ruolo principale nella struttura sanitaria di riferimento per il paziente è senza dubbio il ruolo preventivo e di screening di tutte le patologie del cavo orale. Le sedute di igiene orale professionale costanti nel tempo, permettono all'igienista dentale di monitorare il cavo orale e la salute del paziente prevenendo patologie di qualsiasi entità, dalle lesioni curiose, alla malattia parodontale, alle patologie non placca indotte, per poi intervenire con procedure terapeutiche idonee e praticate dall'igienista stesso oppure rimandare il paziente alla visita dell'odontoiatra o del medico di riferimento. Come aspetto fondamentale della prevenzione ritrova un ruolo fondamentale la motivazione del paziente e l'ISTRUZIONE ad una corretta IGIENE ORALE domiciliare, elemento cardine per evitare tutte quelle patologie indotte da placca a carico della struttura dento-parodontale. All'istruzione e alla motivazione del paziente segue la seduta di IGIENE ORALE PROFESSIONALE (della quale trovate un aggiornamento all'interno del blog).  

PARODONTOLOGIA NON CHIRURGICA 

La parodontologia è una branca dell'Odontoiatria che studia i tessuti del parodonto e le patologie ad esso correlate; si occupa quindi dell'insieme dei tessuti molli (il legamento parodontale e la gengiva) e duri (cemento e tessuto osseo alveolare) che circondano il dente e che assicurano la sua stabilità nell'arcata alveolare e delle patologie che coinvolgono il parodonto, malattie che vengono chiamate genericamente malattie paradontali o parodontopatie. 

All'igienista dentale spetta il compito di "bloccare" la patologia con procedure minimamente invasive, in un approccio che prende il nome di terapia causale, volta a rimuovere la causa principale della malattia parodontale legata al biofilm batterico sottogengivale. 

Verranno eseguite diverse sedute di igiene orale professionale e successivamente ad una corretta valutazione dei difetti (sondaggio parodontale) delle "levigature radicolari" per rimuovere correttamente il biofilm batterico ed il tartaro adesi a livello radicolare. Potranno essere eseguiti dei test diagnostici molecolari per permettere al clinico la personalizzazione della terapia e del mantemineto ed evitare così standardizzazioni spesso non congrue per il paziente. 

SBIANCAMENTO DENTALE & COSMESI DENTALE 

Lo sbiancamento dentale è una procedura odontoiatrica che permette di migliorare il colore dei denti, rendendoli più bianchi. I prodotti che vengono utilizzati a tal fine contengono principalmente perossido di idrogeno e perossido di carbammide, impiegati in varie concentrazioni a seconda della tecnica che si intende utilizzare e delle esigenze del paziente (troverai un aggiornamento dettagliato nel blog). 

SALUTE ORALE IN OGNI FASE DELLA VITA 

L'igienista dentale si occupa anche di prevenzione in ogni fascia d'età dal neonato all'anziano, prestando attenzione a tutti gli aspetti medico/sanitari del paziente. Ci prendiamo cura e facciamo formazione ai corsi per le gestanti e alle neo mamme che dovranno curare l'igiene orale del nascituro già dai primi giorni di vita, nel bambino, nell'adolescente e nell'adulto. Prevenzione, cura e terapie mirate ci sono anche in pazienti che presentano altre patologie sistemiche o che assumono farmaci, come per esempio il paziente diabetico, oppure ancora il paziente con problematiche cardiache, polmonari ecc. 

Ad ogni tipologia di paziente dobbiamo prestare attenzione alla prevenzione delle patologie orali, soffermandoci anche su ogni aspetto della terapia, che dovrà essere sempre il più mirata e personalizzata possibile. 

PAZIENTE IMPLANTARE 

Oggi si pensa spesso che la sostituzione di un dente naturale con un impianto dentale sia la soluzione definitiva, ma non è così; come si "ammala" un dente naturale si può ammalare anche l'impianto dentale con una patologia che prende il nome di perimplantite. Il mantenimento, la corretta igiene domiciliare di un impianto è fondamentale per il mantenimento degli stessi a lungo termine, così come le sedute di igiene orale professionale. 

PAZIENTE ORTODONTICO 

L'apparecchio ortodontico che sia esso fisso o mobile lascerà accumulare più placca sulla superficie dei denti, questo può comportare patologie legate alla struttura dura del dente, lesioni cariose e difetti che in seguito alla rimozione dell'apparecchio sono poi difficili da trattare. Anche in questo caso la prevenzione e le corrette manovre di igiene orale domiciliare e le visite periodiche dall'igienista dentale permettono al paziente il mantenimento di uno stato di salute. Procedure di prevenzione e di remineralizzazione dei tessuti duri del dente possono poi prevenire lesioni dello smalto, e favorire un corretto MANTENIMENTO DELLO SMALTO